default_mobilelogo

ESTETICA DENTALE (sbiancamento,  faccette estetiche)

SBIANCAMENTO PROFESSIONALE

sbiancamento01

Consiste nell'applicazione, sugli elementi dentari interessati, di un composto a base di perossido di carbammide (o di perossido di idrogeno) in determinate concentrazioni, il quale, dopo un tempo variabile a seconda della tecnica utilizzata, consente un "migioramento cromatico" dei denti. Tale trattamento può essere potenziato con l'utilizzo di speciali lampade.

SBIANCAMENTO DOMICILIARE 

Lo sbiancamento domiciliare prevede sempre l’uso degli stessi gel, con gli stessi principi attivi, che però vengono usati in concentrazioni minori, ma per un tempo più lungo. In pratica si tratta di prendere un'impronta dei denti del paziente e di fare realizzare dal laboratorio una MASCHERINA INDIVIDUALE trasparente, che ripete la forma dei denti del paziente e che viene costruita in modo da lasciare un piccolo spazio tra la superfice esterna dei denti e la mascherina stessa.

DOMICILIARE01

OPALESCENCE TRESWHITE 
Opalescence Treswhite è un noto prodotto americano brevettato davvero unico. Utilizzato per lo sbiancamento dentale oltre che per il mantenimento della sbiancatura.
Da qualche tempo Opalescence Treswhite viene prescritto in Europa anche dai dentisti che desiderano offrire ai propri pazienti un prodotto per lo sbiancamento dei denti per uso domestico affidabile ed efficace.

TreswhiteOpalescence Treswhite viene venduto sotto forma di confezione contenente 10 mascherine.
Ogni mascherina contiene una pellicola interna precaricata di due tipi di gel sbiancante, che formano insieme il metodo più innovativo per sbiancare i denti a casa:
Un gel sbiancante per lo sbiancamento dei denti
Un gel che forma una barriera gengivale e protegge le gengive
Treswhite-prima-dopoOpalescence Treswhite garantisce risultati sorprendenti con applicazioni giornalieri di soli 45-60 minuti per 10 giorni.
Opalescence Treswhite ha soltanto vantaggi….
Le 10 mascherine sottili, precaricate, preformate e monouso si adattano a qualsiasi arcata dentale grazie alla loro perfetta adattabilità.

Il trattamento per la sbiancatura dei denti per uso domestico è stato votato dall’Associazione dei Dentisti Italiani’ ( l’ANDI ) come “il metodo più efficace esistente in commercio”.

Rappresenta inoltre il modo migliore per mantenere veramente bianchi i denti già sbiancati.
Per domande specifiche ti invitiamo a contattare il nostro Studio.

LE FACCETTE  A cura del Dott. Gilardino Marco

 faccette100

Negli ultimi anni è notevolmente aumentata la richiesta, da parte dei pazienti, di restauri estetici sia nelle regioni anteriori che in quelle posteriori. Le faccette dentali rappresentano la procedura restaurativa di eccellenza per l’estetica, sono delle lamine in ceramica molto sottili (0,4 – 0,6 mm) che, (segue dalla dalla pagina home) quando vengono applicate sulla superficie dentale mediante un cemento composito adesivo, si integrano con la superficie dentale e diventano molto resistenti, durature e non si macchiano. L’introduzione di sistemi adesivi ha permesso di ridurre al minimo la preparazione dei denti che riceveranno le faccette; questa preparazione è estremamente conservativa rimanendo a livello della parte più superficiale del dente. Le faccette in ceramica possono pertanto considerarsi lo stato dell’arte in odontoiatria estetica, sono il miglior trattamento restaurativo e il più duraturo. Tuttavia, è necessario sottolineare che la massima garanzia di successo di un simile delicato processo restaurativo risiede anche nelle capacità specifiche dell’odontotecnico che è la figura di maggiore rilevanza in questo ambito. Nella scelta di un trattamento riabilitativo il primo obiettivo è la durata, più una procedura è invasiva più alto è il rischio per il dente: le corone in ceramica integrale e quelle in metallo ceramica richiedono la rimozione di un’elevata quantità della struttura del dente che aumenta il rischio. E' quindi opportuno un aumento di interesse verso procedure meno invasive.

faccette1INDICAZIONI

Le faccette possono essere utilizzate per:

1-Restauri di piccole lesioni;

2-Riparazioni estetiche di difetti di sviluppo (denti conoidi)

3-Discromie (macchie)

4-Eliminazione di diastemi (spazi)

5-Allungamento dei denti usurati 

 

 

MEDICINA ESTETICA