default_mobilelogo

BIORIGENERAZIONE CUTANEA

bio00Questa procedura medica rivoluzionaria è ottenuta mediante il prelievo di sangue venoso autologo, cui fanno seguito la centrifugazione e la separazione delle componenti ematiche, andando ad agire direttamente sul plasma ricco di piastrine e di fattori di crescita. È stato infatti chiaramente stabilito che le piastrine del nostro sangue sono ricche di sostanze in grado di:

  • ATTIVARE LE FUNZIONI CELLULARI
  • PROMUOVERE LA CRESCITA E LA DILATAZIONE DEI VASI SANGUIGNI

La procedura può essere utilizzata in caso di:

SMAGLIATURE

Banner-4Le smagliature sono delle alterazioni che riguardano il derma, lo strato più profondo della cute. Si tratta di fastidiosi inestetismi, piccole lesioni cutanee, vere e proprie cicatrici che si formano in alcune zone del nostro corpo (arti, glutei, seno, addome) in seguito allo strappo delle fibre collagene, la sostanza che rende la pelle robusta e compatta.
Compaiono quindi lievi depressioni a linee più o meno sottili e si formano delle zone lasse e molli; si presentano solitamente con la tipica linea cicatriziale liscia al tatto, di larghezza e lunghezza variabile, che passa attraverso due stadi evolutivi:

  • all’inizio appaiono come una striscia di color rosso, compaiono dopo la rottura delle fibre collagene;
  • in seguito appaiono come una striscia di colore bianco, compaiono dopo la cicatrice.

Le smagliature possono essere provocate da diversi fattori, quali: malattie che richiedono cure prolungate di cortisone, malattie genetiche, sesso ed età, pelli povere di fibre o con fibre alterate, repentini cambiamenti di peso corporeo, stress, esercizio fisico intenso, squilibri ormonali. Vi sono però dei rimedi a cui ricorrere per curare le smagliature: dermocosmetica e creme con potente potere antinfiammatorio (solo per il primo stadio), laser a diodi, laser erbium, peeling, iniezioni intradermiche, infiltrazioni di gel riempitivi, hydroelettroforesi.

INVECCHIAMENTO DEL VISO

bio-5L’invecchiamento del viso è una condizione cui, uomini e donne indistintamente, devono andare incontro con l’avanzare dell’età: esso è inevitabilmente influenzato dalle peculiarità individuali (forma del viso, tipo di cute, espressioni abituali, caratteri ereditari) e si presenta con la comparsa di rughe, perdita del tono della pelle, pieghe d’espressione e caduta dell’espressione del volto.
Si può comunque procedere per attenuare l’invecchiamento e in particolar modo per: ringiovanimento-rinnovamento-restauro viso, rughe, flaccidità, cedimento dei tessuti.

 

 

INVECCHIAMENTO DELLE MANI

MANIL’invecchiamento delle mani è una condizione cui, uomini e donne indistintamente, devono andare incontro con l’avanzare dell’età: la pelle del dorso delle mani infatti, particolarmente delicata e costantemente esposta ai molteplici agenti esterni, è soggetta a subire evidenti cambiamenti a causa di un generale invecchiamento del corpo. Con il passare del tempo questa forma di invecchiamento si presenta con l’assottigliamento cutaneo e la progressiva perdita di tono ed elasticità.
Vi sono delle procedure per migliorare l’aspetto delle mani e attenuare il loro invecchiamento: esfoliazione cutanea, laser ad erbium, laser CO2, radiofrequenza, biorivitalizzazione, dermafiller.

RILASSAMENTO CUTANEO

bio-6Il rilassamento cutaneo è un processo graduale legato ad una serie di cause concatenanti, causato senza dubbio dall’età ma anche da molti altri fattori (fototossici, costituzionali, comportamentali, ambientali, meccanici) che provocano un’eccessiva tensione della cute a causa dell’alternarsi di dimagrimenti e ingrassamenti. Tale processo coinvolge una serie di strutture anatomiche:

  • PELLE: diventa meno elastica, eccede, si ricopre di rughe e pieghe.
  • OSSA: si riducono di volume.
  • MUSCOLI: si assottigliano e si allungano, scendendo dalla loro sede originale.

Il rilassamento cutaneo colpisce più punti del corpo in maniera e nei tempi del tutto soggettivi, ma con la tecnica di chirurgia estetica “Body Lifting” è possibile sottoporsi ad un rassodamento multiplo e mirato, con esiti cicatriziali estremamente ridotti, per quanto riguarda: cedimenti della pelle, tessuti lassi, cute floscia, perdita del tono cutaneo.

VAMPIRE FACE LIFTING

Vampire3Il vampire face lifting è una rivoluzionaria tecnica di ringiovanimento che garantisce un “refreshing” del volto e del collo in maniera assolutamente naturale, in quanto il volto appare rinnovato senza alcun stravolgimento dei connotati e delle caratteristiche fisiognomiche della persona.
È ideale per rughe, cedimenti cutanei, rigenerazione e rinnovamento del volto e prevede una combinazione di:

  • acido ialuronico: per la ristrutturazione dei tessuti;
  • prp: per donare stimolo rigenerativo sulle cellule staminali, neoproduzione di tessuto adiposo, collagene e vasi.

 

MEDICINA ESTETICA