default_mobilelogo

EPILAZIONE LASER PROGRESSIVAMENTE DEFINITIVA

Il sistema Lightsheer Lumenis ( Sistema Laser a Diodo) rappresenta il trattamento più avanzato e il punto di riferimento in tutto il mondo per la rimozione dei peli superflui sia nell’uomo che nella donna.

laser

INDICAZIONI

L’epilazione laser è indicata per rimuovere definitivamente i peli superflui in tutte le zone del corpo dove esiste un ipertricosi od irsutismo.
La presenza eccessiva di peluria nella donna può essere d’origine costituzionale genetica oppure secondaria all’assunzione di farmaci o ad un disturbo ormonale
L’epilazione laser si rivela efficace in entrambi i casi, prendendo cura di trattare lo squilibrio ormonale, se presente, per evitare le recidive dopo il completamento del trattamento.

CHE COS’E’ IL TRATTAMENTO LASER MEDICALE?

Un laser produce un fascio di luce altamente concentrata, diversi tipi di laser producono differenti colori di luce.
La melanina situata nei follicoli dei peli viene vaporizzata dalla luce prodotta dal laser Diodo Lightsheer ET.
In pochi secondi il laser distrugge numerosi follicoli, eliminando o riducendo notevolmente la ricrescita dei peli.
E’ un trattamento estremamente efficace e sicuro grazie al suo speciale puntale che raffredda e protegge la superficie della pelle, per questo il trattamento è adatto anche per le pelli più sensibili.


QUALI SONO LE FASI DEL PELO

La fase ANAGEN è la fase di ricrescita. Durante questa fase il pelo contiene molta melanina e per questo è la fase in cui il laser è particolarmente efficace sui follicoli.

Schermata 2017 02 09 alle 09.28.18 16

La fase CATAGEN è la fase di regressione. La parte più bassa del pelo smette di crescere ma non cade e il follicolo viene riassorbito.

La fase TELOGEN è la fase di pausa. Durante questa fase i peli vecchi cadono e si prepara la crescita di quelli nuovi.

PROTOCOLLO

Il numero di sedute necessarie e l’efficacia varia in base alla zona trattata e al fototipo (le pelli chiare con peli scuri rispondono più velocemente). Certe zone come l’inguine e l’ascella rispondono perfettamente al laser, altri come il dorso delle mani e il viso necessitano un numero più elevato di sedute.
Il numero medio di sedute necessarie è di 5-6 sedute.
Le sedute vengono eseguite ogni mese, l’intervallo fra una seduta e l’altra si allungato verso la fine del ciclo terapeutico, la crescita dei peli essendo sempre più lenta.
La durata di ogni seduta varia in base all’ampiezza della zona da trattare: da alcuni minuti a un’ora o più
Prima di ogni seduta, è necessario che i peli siano visibili e abbiano una lunghezza di 2-3 millimetri in modo tale da ottimizzare l’energia erogata dal laser.
Il trattamento non è doloroso si può avvertire una leggera sensazione di pizzicore, ben tollerata dalla maggior parte dei pazienti
Si consiglia di non esporsi ai raggi UV per un mese prima e dopo il trattamento.

EFFETTI SECONDARI

Se vi sono, sono minimi, possono verificarsi lieve gonfiore e arrossamento momentanei che consentono di riprendere le normali attività subito dopo il trattamento.


RISULTATI

Si ottiene un diradamento dei peli del circa 35% già dalla prima seduta, e fino al 95% dopo l’ultima seduta.
E’ importante precisare l’inefficacia del laser sui peli bianchi e biondi chiari.
RISULTATI