default_mobilelogo

PROTESI ESTETICA

metal-freeL'estetica del sorriso è oggi motivo di preoccupazione per molti pazienti. L' evoluzione della tecnica dentale ci permette di risolvere queste problematiche.
Elenchiamo soltanto alcune di quelle che possono essere soluzioni estetiche per ottenere un sorriso di duratura bellezza.

Protesi Metal Free, protesi dentarie in resine composite

Le protesi dentarie in resine composite, generalmente, sono le meno stabili nel tempo.
Questi manufatti (essendo composti da materiali morbidi), a distanza di tempo, possono decolorarsi e modificarsi a seconda dell’attività masticatoria.

Protesi Metal Free, protesi dentarie in ceramica

metal-free01Le protesi dentarie in ceramica, sono sicuramente le più stabili: la ceramica è il materiale più estetico e stabile nel tempo ma è anche un materiale molto fragile. A causa della sua fragilità, la ceramica è particolarmente indicata per i restauri di denti singoli anteriori.

disilicato

Protesi Metal Free, protesi dentarie in disilicato di Litio

Le protesi dentarie in disilicato di litio sono simili come caratteristiche estetiche alle protesi in ceramica ma con delle caratteristiche di durezza maggiori. Le protesi dentarie in disilicato di litio sono particolarmente indicate per i restauri estetici dei denti anteriori e dei denti posteriori.

Protesi Metal Free, protesi dentarie in ossido di zincronio

zirconioL’ossido di zirconio è il materiale più resistente ma non possiede le caratteristiche estetiche della ceramica integrale e viene utilizzato come materiale sostitutivo del metallo e deve essere ricoperto da un rivestimento estetico di ceramica. Questo materiale può essere utilizzato anche per la costruzione di ponti dentali.

Faccette in ceramiche pressofuse eseguite con tecniche laser-assistite. 

faccette000

Metodica protesica conservativa che permette di migliorare il sorriso attraverso la costruzione in laboratorio di sottilissime lamine in ceramica integrale che con appositi sistemi adesivi vengono cementate sul dente che necessita di essere mascherato per motivi di svariata natura come fratture traumatiche, cambiamenti di colore del dente, malformazioni congenite, spazi aperti tra i denti, denti usurati, correzioni di rotazioni e/o malposizioni dentali.

Intarsi in materiale composito-ceramica per la sostituzione di vecchie otturazioni in argento e per l'otturazione di denti cariati si possono utilizzare intarsi eseguiti in laboratorio odontotecnico previo sbiancamento dei denti e rilevamento del colore per ottenere un'omogeneità tra materiale d'otturazione e dente del paziente.

MEDICINA ESTETICA